Traguardi raggiunti

– reale  superamento, eco-compatibile, delle barriere naturali ed architettoniche degli arenili per le persone disabili, anziane o con temporanee difficoltà motorie;

– serena ed agevole fruizione balneare della risorsa mare;

– sviluppo di una sensibilità civica e sociale attenta a tutte quelle persone oggi escluse, nella maggior parte delle località, dalla possibilità di godere dei benefici delle attività balneari;
– promozione dell’opportunità, per il territorio del Nord Ovest della Sardegna, di mirare verso l’assunzione di un ruolo di spicco tra le mete mediterranee per un turismo oltre che eco-sostenibile anche “socio-sostenibile”;

– permettere lo sviluppo di soggiorni agevolati per tutta una serie di enti e strutture di assistenza (es. case famiglie, case vacanze, ecc.) che hanno potuto realizzare gite ed escursioni marittime durante la stagione estiva, potendo contare su un adeguata accessibilità delle destinazioni.